Benvenuti nel mio piccolo paese: girate
tranquillamente per le vie, entrate nei suoi negozi, assaggiate i suoi prodotti,
sarete accolti con gentilezza e cordialità

lunedì 27 dicembre 2010

Maialino arrosto al mirto

è stato il piatto forte della mia colazione di natale
servito con un cannonau del 2008 ha fatto la sua spendida figura
secondo la tradizione l'ho servito su un pezzo di sughero (non possedendo il vassoio tradizionale) rivestito di rametti di mirto
e ho ricevuto applausi e consensi

ricetta sarda di una utente del sito bimby

ingredienti per 12 persone
un maialino intero da latte (se è per meno persone se ne può prendere metà)
rametti di mirto fresco
liquore di mirto q.b.
mezzo spicchio d’aglio
rosmarino, olio evo, sale e pepe bianco

si trita l'aglio con abbondante rosmarino e si farcisce e si sfrega il maialino con un composto di sale pepe e il trito, mettendo dentro il pancino i rametti di mirto



si unge la leccarda del forno con olio e ci si deposita il maialino, infornando in forno già caldo a 180°C per circa due ore.Dopo la prima mezz'ora si bagna col liquore e si fa evaporare
E' pronto quando la carne rimane morbida e la cotenna diventa croccante.





è meraviglioso
scioglievolissimo e saporitissimo







 

Nessun commento:

Posta un commento